Io e la gestione del tempo. La mia esperienza con il corso di “Oltriamo”

da | 16,Feb,2018 | Vivi con me. Eventi | 0 commenti

Per caso o per fortuna, o forse per entrambe le cose, ho incontrato lungo il mio percorso di ricerca di opportunità di crescita personale e professionale, il corso di formazione “Gestisci il tempo con le neuroscienze” organizzato da  “Oltriamo” e fin dalla lettura delle prime righe della presentazione on line ho pensato “è per me”, perfettamente in linea con le mie esigenze e il mio progetto “il mio tempo migliore”. Così, lo scorso fine settimana, ne ho preso parte e alla fine del corso ho pensato che comunque un corso del genere sarebbe utile a tutti e ora vi spiego perché.

Lavoro, casa, affetti, riposo, passioni, hobby, relazioni, incombenze, progetti, spazio per noi stessi… ognuna di queste cose richiede qualcosa che tutti abbiamo a disposizione e che a tutti è molto caro: il nostro tempo, che equivale a come passiamo la nostra vita. Spesso mi capita di essere in lotta col tempo perché vorrei farci stare dentro quante più cose possibili e non solo, vorrei che poi tutte le cose fossero fatte bene, ritrovandomi in un grande “corri – corri”. E’ proprio da questo che nasce l’esigenza di dover programmare, dare più ordine alle cose e organizzare meglio la mia agenda.

“Gestisci il tempo con le neuroscienze” mi ha permesso di avere degli strumenti molto utili per farlo, ma perché proprio le neuroscienze? Perché il nostro cervello ha un modo di pensare diverso per ognuno di noi e le nostre coach ci hanno spiegato che influisce sul nostro modo di gestire il tempo. Prima del corso in aula ho fatto, come tutti i partecipanti, un test psicometrico i cui risultati hanno mostrato ad ognuno le nostre preferenze di pensiero e come queste si esercitino nel nostro modo di fare, parlare, ascoltare e ovviamente gestire il tempo.

Sono rimasta sorpresa: il test era la mia fotografia esatta e sono riuscita a fare dei collegamenti quasi immediati di alcuni miei modi di fare e pensare e la spiegazione del test.

Abbiamo iniziato il corso proprio affrontando l’argomento tempo – pensiero – emozioni e poi nella seconda parte ci sono stati spiegati una serie di strumenti e metodi concreti che ci hanno fatto sentire da subito di avere la possibilità di migliorare la nostra gestione del tempo per potercene riappropriare, alternando momenti di esercitazione pratica. Uno degli aspetti che mi è piaciuto di più è che per tutta la durata di queste due giornate di formazione, abbiamo avuto uno scambio continuo con le coach e tra noi partecipanti, eravamo coinvolti e abbiamo lavorato su noi stessi mentre apprendevamo, abbiamo potuto fare domande e chiarire dubbi. Per questo motivo la classe non era numerosa e l’organizzazione è stata impeccabile.

Ogni corso di formazione che scelgo, oltre ai contenuti da imparare, rappresenta per me un “click” che apre nuovi spazi nella mia mente, nuovi input e spunti su cui riflettere per cogliere nuove opportunità e per crescere, ma dopo i corsi sta a chi segue poi mettere a frutto ciò per cui si è scelto di partecipare e per questo avere strumenti per iniziare a lavorare da subito è stato utilissimo.

Il tempo è legato a quello che siamo, alle nostre emozioni, alle abitudini e al comportamento, proprio per questo non è semplice pensare di riorganizzare il tutto e penso che Oltriamo offra un modo di affrontare il time management innovativo ed efficace.

Sono molto felice di averle conosciute, parlo al femminile perché le fondatrici sono tre donne, perché oltre alla preparazione e professionalità, hanno aggiunto le loro esperienze e hanno saputo farmi sentire a mio agio nell’affrontare comunque argomenti che intrecciano la sfera personale con quella professionale.

Ho imparato che avere consapevolezza rispetto al tempo e a quello che si vuole, alle mie priorità è fondamentale, ma questi sono solo alcuni dei concetti chiave che ho appreso, il resto, come al solito, lo lascio alla vostra scoperta.

E voi avete la sensazione di essere padroni del vostro tempo o lo subite? Pensate che un corso del genere possa aiutarvi? Io, un passo alla volta, sto cercando di far entrare nelle mie giornate tutto ciò che ho appreso e che si sposa con il mio sentire e le mie esigenze. Aver avuto l’opportunità di mettere insieme tre argomenti a me molto cari formazione, tempo ed emozioni per me è stata davvero un’esperienza positiva. Magari potreste scoprire se può esserlo anche per voi. 😉