Mostra Fendi Studios, un sogno fra cinema e moda

da | 9,Feb,2018 | Vivi con me. Eventi | 0 commenti

Io, sempre alla ricerca di attività, eventi, mostre e luoghi originali da scoprire, non potevo perdermi la mostra Fendi Studios al Palazzo della Civiltà Italiana sede della Maison a Roma. Non sono un’appassionata di moda, ma ultimamente prediligo mostre ed eventi dove posso sperimentare, toccare, essere partecipe delle cose e se c’è un aspetto social sono ancora più motivata, dunque dopo aver letto in rete La mostra consente ai visitatori di vivere un’esperienza digitale unica dove viene loro offerta la possibilità di interagire e reinventare il film, entrare ‘dentro le scene’ e esserne i protagonisti, fare dei selfie e condividere questa esperienza unica in tempo reale.” non ho esitato.

Ci accoglie all’esterno del palazzo un maxischermo che presenta la manifestazione, si passa per una biglietteria vintage, anche se l’ingresso è gratuito, e ci si immerge subito in un susseguirsi di set cinematografici dove ci trasformiamo in protagonisti.

La mostra racconta il legame di Fendi con il cinema: lungo il percorso sono infatti esposti abiti, pellicce ed accessori di scena di famosi film.

Il primo set è dedicato ad Easy Reader: un grande greenscreen, una Alfa Romeo spider, dove noi visitatori potevamo salire e in tempo reale essere ripresi e proiettati sugli schermi all’interno di una Roma vintage.

Tra poco articolo sul blog #fendistudios #Roma #ilmiotempomigliore

A post shared by Michaela Striano (@michaelastriano) on

Dopo video e selfie a soddisfazione siamo passati al secondo allestimento e siamo stati proiettati con un gioco di specchi nella finestra che ricordava il set A Room with a View.

E poi ancora proiettati fra gli archi del palazzo della civiltà riprodotto in scala, un corridoio di specchi e ancora una esposizione con modelli e schermi con le scene dei film in cui le attrici indossavano i capi Fendi. Eccone alcuni fra quelli lungo tutto il percorso: la pelliccia di Madonna in Evita. I cappotti di Michelle Pfeiffer in L’età dell’innocenza, il visone indossato da Gwyneth Paltrow/Margot nei I Tenenbaum e tanti altri che non vi svelo.

Il percorso culmina al Fendi Cinema, una sala cinematografica in stile retrò con poltroncine rosse e abatjour, in cui ogni sera verranno proiettati per tutta la durata della mostra i film protagonisti della mostra. E’ possibile prenotarsi e l’ingresso è gratuito.

Io mi sono divertita tanto ed è una bella sensazione quella di vedere i capi Fendi “usciti” dai film. Potete andarci anche voi fino al 25 marzo, fatemi sapere se vi è piaciuta 😉

#fendistudios #Roma #effettocinema #ilmiotempomigliore

A post shared by Michaela Striano (@michaelastriano) on