#iorestoacasa, cultura e bellezza dalla rete

da | 25,Apr,2020 | Cultura e bellezza dalla rete | 0 commenti

Mentre aspettiamo di capire come sarà la nostra vita quotidiana quando il periodo di emergenza sanitaria sarà finito, continuano i miei articoli in cui vi parlo di cultura e bellezza in rete. Il mio intento è di trovare dei momenti positivi durante questi giorni che possano farci compagnia, incuriosirci e a volte farci sorridere ed emozionare. In tanti, nel settore turistico, culturale e di intrattenimento si sono dati da fare per spostare le proprie iniziative online e mantenere il rapporto con il proprio pubblico seppure a distanza.  Dopo il primo articolo dove vi ho suggerito le iniziative di luoghi che conoscevo e dove ero stata in Campania, ed il secondo in cui vi ho parlato di posti dove vorrei andare nel Lazio, ecco le mie cinque scelte per voi dalla rete di questa settimana.

 

Stesi dalle Tesi

Stesi dalle Tesi sboccia su zoom! è il titolo dell’evento online proposto per il format “Stesi dalle Tesi. Il bel sapere che ci unisce condividendo le tesi di laurea” che solitamente si svolge con incontri dal vivo di “storytelling partecipato per ridare vita e valore alle tesi di laurea”, come lo definisce l’ideatrice Adriana Migliucci. Ho conosciuto Adriana attraverso la Rete al Femminile di Roma, un’associazione di cui faccio parte, di libere professioniste e imprenditrici che sono unite dalla forza del fare rete e della condivisione. Proprio ieri sono riuscita a partecipare al mio primo “Stesi dalla tesi”: in un clima informale e rilassato quattro persone ci hanno presentato le loro tesi di laurea e poi divisi in gruppi abbiamo potuto fare domande, approfondire temi e curiosità. Segue ancora una fase in cui ci si conosce e ci si confronta, fino a salutarsi con auguri culturali di buona vita, scambiati in virtù del feeling generatosi tra i partecipanti. È sicuramente una modalità molto costruttiva per scambiarsi saperi, idee e passioni, generando così nuovi contatti, in più un lato positivo dell’esserci incontrati su zoom è stata la partecipazione di persone da diverse città italiane. Io sono già curiosa di sapere quali saranno gli argomenti delle prossime tesi e partecipare al prossimo incontro.

Milano in Tour

Milano in Tour è la pagina di Paola che si occupa di organizzare tour ed “esplorazioni urbane” di Milano e dintorni, attualmente sulla sua pagina troviamo i suoi video, foto e tante curiosità sulla città. Sono stata a Milano più di una volta, ma al di là della classica passeggiata in zona Duomo, ai Navigli, o aperitivo a Corso Como, “mea culpa” non ne ho approfondito la conoscenza e guardando i video, che adesso Paola sta girando da casa, mi accorgo che mi sono persa tante cose. I suoi video sono fatti molto bene, sono ricchi di informazioni storiche, sono chiari, pieni di immagini e curiosità, li trovate anche sul suo canale You tube. Vi condurrà attraverso storie e aneddoti a scoprire nuove cose in modo molto piacevole e il tempo passerà senza che ve ne accorgiate. La prossima volta che tornerò a Milano, grazie a lei, la guarderò con occhi diversi e magari sceglierò di fare un giro dal vivo insieme.

iorestoacasa pagine dalla rete

Il Teatro Stabile di Napoli

Il Teatro Stabile di Napoli, come tutti i teatri in Italia, ha fermato la sua programmazione, ma si è da subito attivato attraverso la rete e, sottolineando il ruolo fondamentale della cultura, ha ideato per questo periodo tre tipologie di intrattenimento che potete trovare sul suo sito e condivisi sulla pagina Facebook.

Si tratta di tre sezioni video: “Memorie d’archivio”, una raccolta di spettacoli che sono stati messi in scena nel corso degli anni; “Diario della quarantena” in cui troviamo invece pensieri e riflessioni di attori e attrici, registi e scrittori, su questo particolare momento lontani dal teatro; “REclusi” in cui sono proposti i contributi degli allievi della loro Scuola di Teatro.

Ho passato un’intera serata a guardare molti dei loro video e tanti mi hanno emozionato, in particolare un’interpretazione di Renato Carpentieri dal titolo “Un’altra attesa” e un altro in cui diversi attori hanno parlato di cosa e quanto manchi ora il teatro. A me che, seppur per hobby, sono stata sia interprete che spettatrice, ha fatto proprio piacere ricordare e rivivere attraverso le loro parole quelle sensazioni.

 

Il Museo Archeologico di Napoli

Il Museo Archeologico di Napoli, che ho visitato qualche anno fa, in occasione della riapertura della Sezione Egizia, è uno dei più antichi e importanti per le sue preziosissime collezioni e per il suo patrimonio archeologico. I canali social del Mann sono ricchi di contenuti originali fra cui i fotomontaggi della mostra “Fuga dal museo” in cui famose statue sono ricollocate in luoghi caratteristici di Napoli, ma proprio in questi giorni stanno partendo nuove iniziative virtuali e si stanno realizzando nuovi contenuti, per farci vivere a pieno il Museo anche da casa.

Eccole qui: “Il Mann quiz” una sfida a quiz sulle opere del museo con in premio un abbonamento annuale al museo; “Incontri di Archeologia” eventi per raccontare l’arte attraverso tour virtuali e conferenze; “Thalassa, meraviglie sommerse dal Mediterraneo” la mostra dedicata alle campagne di scavo subacqueo che sarà resa fruibile grazie ad una serie di video della sezione “Acque profonde”;  “La genesi del il Cartastorie – Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli in quattro video“, dal titolo appunto, un viaggio virtuale con quattro cortometraggi sulle prime scoperte archeologiche durante il regno dei Borbone.

Insomma qui la scelta è davvero ampia, per appassionati di arte e per fare il pieno di cultura e bellezza.

iorestoacasa foto pagine dalla rete

Italian Stories

Italian Stories è il sito che raccoglie diversi artigiani di tutta Italia che propongono workshop e visite ai loro laboratori. Chi arriva sul loro sito può scegliere la sua esperienza di “Viaggio nella bellezza” per scoprire i segreti del made in Italy. Le loro proposte online di questo momento sono molto interessanti: una è su Instagram e si chiama “Il Caffè in laboratorio”, una serie di incontri attraverso le dirette del canale dai vari laboratori degli artigiani di Italian Stories (quelle già andate online saranno pubblicate sul canale IGTV di Instagram); l’altra su Facebook e Instagram si chiama “Un artigiano al giorno leva il virus di torno”, in cui appunto ogni giorno vengono pubblicate 10 foto di artigiani dei loro laboratori, dei loro prodotti e la loro storia. Trovo che questa iniziativa fotografica sia un bellissimo modo per mettere in luce il variegato artigianato che troverete su questa pagina.

 

Gli eventi ed iniziative online di cui vi ho parlato finora sono una piccola parte di quello che la rete propone e mette a disposizione di tutti. La scelta è molto ampia, tour virtuali di musei e mostre in tutto il mondo, ci sono libri e chiacchierate con autori, film e musica da ascoltare in streaming, tantissimi artisti che realizzano miniserie o pillole di intrattenimento, nonché dirette dai propri profili social, challange fotografiche su Instagram, e anche tantissime occasioni di formazione. Ognuno può seguire le proprie preferenze secondo i gusti personali e vivere anche così un pezzetto del proprio tempo migliore in casa

Se vi fa piacere segnalatemi quali sono le iniziative online che state seguendo e volete condividere, o se ne siete protagonisti, ne potrei parlare nel mio prossimo articolo.