#iorestoacasa, eventi ed iniziative on line (secondo appuntamento)

da | 18,Apr,2020 | Cultura e bellezza dalla rete | 0 commenti

Questo tempo in quarantena sembra non finisca ancora per un bel po’ purtroppo e io sto cercando di viverlo comunque con una certa normalità, gioco con mio figlio, curo la casa, cucino, cerco di portare avanti i miei progetti personali, scrivere sul blog e curare le mie pagine social e a dire il vero di tempo per lo svago, come prima, me ne resta ben poco e lo divido fra l’on line con le iniziative che trovo in rete, tante originali, molte di formazione, e la lettura e scrittura.

Ho pensato di continuare a scrivere su dove trovare su internet cultura e bellezza, perché la rete si sta rivelando davvero uno strumento ottimale per portarci in casa le cose che amiamo anche se in modo diverso.

Nell’articolo precedente, vi ho suggerito le iniziative di luoghi che conoscevo e dove ero stata in Campania, questa volta invece vi parlerò di posti dove vorrei andare nel Lazio e faccio quindi io per prima una assaggio virtuale di quello che poi farò. Ecco cosa mi piacerebbe:

 

Musei Capitolini

Andare a visitare I musei capitolini. Per il momento è possibile fare un tour virtuale del museo grazie al programma di contenuti digitali #laCulturainCasa sul sito  www.museiincomuneroma.it

Sulla pagina Facebook inoltre troverete una rubrica settimanale che si chiama #giocacoicapitolini, in cui si propone il gioco “trova le differenze” fra due immagini di capolavori contenuti nel museo, il premio simbolico è una ricca spiegazione dell’opera con tantissimi particolari.

 

Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali

Mi ha sempre affascinato, già la visione esterna di quello che si vede da via dei Fori Imperiali, de I Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali di Roma ed è segnato sulla mia lista di cose da vedere. Oltre ad aderire alla #culturaincasa e a poter fare un tour virtuale, sono in corso delle videoconferenze sulla mostra “Civis Civitas Civilitas – Roma antica modello di città”.  Si chiamano i “martedì da Traiano” e si svolgono attraverso la piattaforma zoom, sulla pagina Facebook trovate le indicazioni per accedervi e le registrazioni delle conferenze già svolte.

 

iorestoacasa le pagine delle iniziative on line

La Galleria Borghese

Passeggiando a Villa Borghese tante volte mi sono riproposta di visitare la Galleria Borghese. Il museo resta chiuso ma vengono realizzati prodotti digitali realizzati appositamente per questo periodo. Nelle Stories di Instagram trovate fra i tanti contenuti il discorso della direttrice del museo che definisce i canali social dei veri e propri “strumenti che ci permettono di restare in contatto con il nostro pubblico”. Inoltre sempre fra le storie in evidenza c’è una sezione chiamata just art dove si può scegliere un’opera d’arte preferita che poi verrà pubblicata nel feed. Non vedo l’ora di poter osservare da vicino tanta bellezza.

 

Il Teatro Eliseo

Andare a teatro fa parte da sempre del mio tempo migliore e mi mancherà, ma il teatro Eliseo di Roma ha messo a disposizione del pubblico video integrali in streaming degli spettacoli di propria produzione. Io stasera mi metto comoda in poltrona di casa e inizio a guardare. 

 

Passeggiata con Four Seasons Natura e Cultura

Fare una bella passeggiata che concili arte e natura di quelle proposte da Four Seasons Natura e Cultura. La società è infatti specializzata in “fantastiche escursioni in montagna di diverse difficoltà, facili passeggiate tra arte e natura, viaggi in bicicletta e trekking indimenticabili in Italia e all’Estero, nel rispetto della Natura, delle tradizioni e dei popoli” come specificato sulla loro pagina Facebook. In questo momento di stop stanno proponendo gli “AperiViaggioSocial” ovvero degli incontri on line con racconti di viaggi ed escursioni con le loro guide, intanto ognuno potrà sorseggiare il proprio aperitivo e fare due chiacchiere. Io lo trovo molto originale.

 

iorestoacasa immagine pagine varie

 

Per concludere vi lascio il link al Google Arts & Culture, che esisteva già prima di tutto questo ma che ho scoperto solo ora, dove potrete esplorare collezioni e musei di tutto il mondo, cercare le opere dei vostri artisti preferiti o dei mezzi espressivi, salvare i vostri preferiti in una galleria e tantissime altre funzionalità che vi terranno incollati allo schermo per un bel po’.

Io, come tutti, spero di ritornare presto alla normalità e tornare a scrivere delle prossime visite magari proprio nei luoghi che ho citato qui, ma intanto proseguo con questi miei “viaggi virtuali”. Dalla settimana prossima condividerò anche sulla pagina Facebook del sito le varie iniziative ed eventi on line in cui cultura e bellezza sono protagoniste, e vi invito ancora, se conoscete o siete voi stessi protagonisti di progetti ed eventi on line, a condividerli con noi.